Ingrosso neonato delcomsrl misterbianco Catania Sicilia

Tessuti da evitare sui neonati

L’arrivo di un neonato porta tanta gioia e con essa una quantità enorme di regali.

Ma quante volte ci soffermiamo a verificare i tessuti come sono realizzati e se sono dannosi per il respiro e l’epidermide del neonato?

La prima cosa da fare è constatare le materie prime utilizzate per ottenere le fibre che si dividono in:
fibre sintetiche
fibre artificiali
fibre naturali.
Inoltre c’è da analizzare il problema vero che sono i coloranti utilizzati in fase di tintura dei tessuti e la formaldeide spesso usata nei finissaggi di confezionamento (con miscele di metalli pesanti) tra i quali il nichel abbondantemente in uso, anche per creare i bottoni automatici, le cerniere, i ganci e altri decori.

Attenzione quindi, che i bei vestitini in regalo per i vostri figli, possono trasformarsi in vere e proprie insidie per la pelle del neonato. Le fibre che dovrete scegliere sono quelle naturali che sono di esclusiva origine animale o vegetale (ad esempio lana, seta, canapa, cotone, lino).

Come scegliere l’abbigliamento del neonato:

1- rinunciate a scegliere capi colorati, meglio quelli di colore chiaro.
2- scegliete capi realizzati con fibre naturali, o comunque che ne contengano una percentuale di almeno il 70% della composizione totale (lana, seta, lino, canapa, cotone).
3- evitate indumenti che abbiano bottoni, elastici e fermagli, ottimi invece i normalissimi laccetti incrociati. In fondo è un neonato.
4- scegliete modelli semplici e senza troppe rifiniture che inevitabilmente sono realizzate con l’utilizzo di materie sintetiche.
5- se proprio un capo vi piace, e la sua composizione non è al 100% naturale, non usatelo a diretto contatto con la pelle del neonato. Usatelo solo per qualche occasione speciale, e solo per poche ore.

Condividi
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *